Flower 58

mercoledì 16 aprile 2014

Sito online per materie prime Camelis

Salve a tutti, ho deciso oggi di parlarvi di un sito che vi avevo già presentato tempo fa, e su cui avevo ricevuto recensioni positive. Il sito in questione è Camelis (trovate QUA il link diretto), ovvero un sito italiano che vende una vasta gamma di materie prime, di contenitori da riempire e di attrezzi utili a tale scopo, come bilancine, grinder, stampi vari e cartine tornasole). Per coloro che non se la sentono di creare cosmetici in casa o semplicemente vogliono provare qualche prodotto del marchio, Camelis propone anche cosmetici artigianali che preferiscono l'uso di materie prime locali.
Quello che ho notato subito sito delle varie materie prime è un'estrema chiarezza dei contenuti: in ogni scheda è riportata una breve descrizione del prodotto (anche chimica), il nome inci, le proprietà fisiche e quelle di utilizzo, le avvertenze e le loro caratteristiche di imballaggio e conservazione, il tutto scaricabile anche in versione pdf. Ho trovato tutto ciò di grande utilità e chiarezza, in quanto chi è ai primi acquisti può trovare un aiuto su ogni singolo ingrediente, e chi è invece veterano di questa pratica avrà un utile promemoria oltre che, magari, un modo per conoscere qualcosa di sconosciuto.

Il servizio clienti ho avuto modo di contattarlo tramite email (info@camelis.it), e ho riscontrato subito una gentilezza assoluta nel personale (ho potuto parlare con Elisa e verificare personalmente l'efficienza e la gentilezza per cui è famoso il sito), con risposte rapide, non frettolose e assolutamente cordiali.
Le spedizioni vengono effettuate tramite corriere GLS e sono di norma piuttosto brevi (1-2 giorni lavorativi per l'Italia, 3 per isole e zone disagiate, riporta il sito, e io confermo quanto detto) e l'imballaggio è ben curato e preservato, per quanto possibile, da rotture e problemi vari. Sono previste mail di conferma e di tracciabilità per poter seguire il percorso del nostro ordine, le spese di spedizione ammontano a 6,91 euro per spese al di sotto dei 60 euro (una cifra spesso pari ad altri siti, e abbastanza buona), al di sopra di tale spesa è gratuita. Al di sopra dei 150 euro viene applicato uno sconto del 5% sul totale.
Le modalità di pagamento accettate sono le seguenti: Paypal (Visa, Postepay, America Express, Master Card, Carta Aura), tramite bonifico bancario o con contrassegno (con relativa cifra fissa da aggiungere per il servizio).

Dopo questa doverosa introduzione vi presento i prodotti che ho potuto provare di questa marca, e vi faccio le mie considerazioni che, vi ricordo, sono assolutamente soggettive.



Il pacco è arrivato così come in foto (ovviamente non guarnito di rose, che ho messo io per oscurare i dati sensibili). Una scatola di cartone, con tanto nastro adesivo, e all'interno palline di polistirolo a protezione dei prodotti, e ulteriore pluriball per le bottigliette di vetro. Imballato perfettamente (ho faticato ad aprirlo!) e con all'interno foglietto con le avvertenze e conferma dell'ordine.

I prodotti che ho trovato all'interno sono i seguenti:


Incomincio a descriverli partendo dai contenitori vuoti, che sono i seguenti:


Partendo da sinistra, troviamo un flacone di vetro da 50 ml di capienza, bello robusto, con la relativa pompetta il cui tubicino va tagliato e adattato al contenitore (vengono evidentemente fatti standard per poi essere adattati).Alla destra, il contenitore Airless da 30 ml in plastica bianca con coperchio trasparente. Il contenitore arriverà separato dal dosatore per facilitare il riempimento (io l'ho chiuso per fare la foto): la tenuta mi sembra molto buona e aderiscono perfettamente le due parti. La jar in metallo da 15 ml è già stata riempita di correttore, e la uso molto comodamente (QUA il link per la ricetta del correttore cremoso).

La prima materia prima che vi mostro di questa marca è il burro di Karitè raffinato. La confezione che vedete è da 100 gr e come potete notare l'etichetta è davvero chiara, scritta al computer, completa. Si nota anche il sigillo di garanzia, presente in tutti i prodotti, che ne garantisce la conservazione ed evita la dispersione di prodotto durante il viaggio.


All'interno il prodotto è il classico burro di karitè, inodore e dalla consistenza morbida e bianca, un prodotto che vi ricordo ha come nome inci Btyrospermum Parkii.



Il suo punto di fusione è intorno ai 33°.
Ho utilizzato questo burro per fare il correttore che ho messo nella jar, ma ho in mente tanti altri prodotti con questo ingrediente assolutamente versatile e prezioso!
Il burro in questione risulta particolarmente idratante e protettivo grazie alla sua frazione insaponificabile.

Che cos'è la frazione insaponificabile?
Per frazione insaponificabile si intende la parte di grasso (olio o grasso che sia) che non diventa sapone se fatta reagire con delle basi. E' la parte più attiva e con maggiori proprietà di un ingrediente grasso per cui più la percentuale di insaponificabile è alta maggiore sono le proprietà benefiche sulla pelle.

Il prossimo prodotto che vi mostro mi ha subito incuriosito.


Si tratta del GreenSyl (inci: Coconut Alkanes (and) Coco-Caprylate/Caprate).
Questo prodotto è l'alternativa vegetale dei siliconi (che vi ricordo è bene evitare). E' appunto di origine vegetale, prodotto da fonti rinnovabili e ECOCERT. Si usa per creme, fondotinta, prodotti per capelli e deodoranti. Si presenta come un liquido incolore e piuttosto inodore, liposolubile, non termolabile.
Può essere un valido alleato per compattare ombretti (dal momento che spesso mi chiedete il nome di un prodotto adatto a questo scopo). E' contenuto in una boccettina di plastica scura in dose da 100 ml.

L'estratto glicerico di Centella Asiatica è un prodotto che provo per la prima volta. Contenuto in plastica scura da 50 ml, riporta il seguente inci: Glycerin, Aqua, Centella Asiatica Extract. Il conservante è il Potassium Sorbate.


L'estratto glicerico (per chi non lo sapesse), è un preparato a base di acqua e glicerina, come si vede dall'inci, oltre ovviamente all'estratto della pianta di base. La centella asiatica nello specifico ha ottime proprietà contro la pelle con smagliature e cellulite (in QUESTO link trovate qualche altro consiglio utile). Questo estratto è sotto forma di un liquido scuro con un delicato odore erbaceo. La Centella Asiatica usata per preparare questo prodotto è originaria dell'India e lavorata in Italia. Il ph è tra 5 e 7 ed è solubile in acqua. Si aggiunge a freddo al massimo al 5% della preparazione totale, che può essere un gel, un tonico, un siero, o più genericamente un'emulsione. 

Un altro prodotto utile contro gli inestetismi sopracitati è l'Estratto Glicolico di Betulla.
Inci: Propylene Glycol, Aqua, Betula Aba Extract. Il conservante è Paraossibeanzoati in fenossietanolo 0,2%.

Lalla ricorda...
L'estratto glicerico non è la stessa cosa dell'estratto glicolico. Mentre il primo ha le caratteristiche prima dette, quest'ultimo è più ricco di principi attivi ma il fatto che è un estratto a derivazione petrolifera, il che mi piace meno.


Ha proprietà purificanti e lenitive, il che lo rende adatto anche per le pelli più sensibili. Il ph sta in un range compreso tra il 4 e il 6, e anche questo è un liquido di colore scuro, più odoroso rispetto a quello prima mostrato ma comunque non sgradevole, e contenuto nella solita bottiglietta di plastica scura da 50 ml. E' solubile in acqua e si usa nella fase fredda fino al 5% della preparazione totale. 

Il prossimo prodotto si chiama Sensomuls, è in barattolino bianco da 50 ml e ha come inci  Potassium Lauroyl Wheat Amino acids, Sunflower Soed Oil Glycerides, Capryloyl Glycine.


Si tratta di un emulsionante a freddo per emulsioni olio in acqua di origine vegetale (i suoi gliceridi derivano dall'olio di semi di girasole). E' liposolubile e si utilizza in dosi di 5% e 15% di fase grassa. Camelis raccomanda di non scaldarlo oltre i 50°, l'aspetto è di un gel leggermente paglierino, poco odoroso.



Per ora l'ho usato solo una volta ma devo rivedere la ricetta poichè mi è uscita un composto fin troppo fluido e mi piacerebbe trovare qualcosa di leggermente più corposo, non appena avrò raggiunto una densità che mi soddisfa, non tarderò a pubblicare la procedura, anche perchè il prodotto pur essendo un pò troppo liquido è molto setoso e si stende facilmente.


Il Softshade è il barattolino bianco che vedete in alto, da 10 grammi.
Il suo inci è CL 77891, Mica, Silica, Alumina.
E' un filler matt, quindi perfettamente opaco, senza perlescenze di alcun tipo ma molto luminoso.Favorisce l'assorbimento dell'eccesso di sebo e risulta una polvere estremamente confortevole, impalpabile, per nulla pesante.E anche l'effetti visivo è molto bello. E' insolubile in acqua e in oli, dettaglio che mi ha spinto a chiedere maggiori informazioni tramite mail per poterlo usare nel migliore dei modi. Mi è stato rispondo che si può usarlo in un gel o in un olio, unendolo poi alla fase C. Mi è piaciuto come prodotto perchè risulta abbastanza versatile, proprio per la sua coprenza non eccessiva risulta adatto sia in make up che in emulsioni di vario tipo.


I prossimi prodotti che vi presento sono queste quattro miche, di colori bellissimi e luminosissimi.

Inizio a mostrarvele e lascio che siano le foto a parlare per loro, per farvi capire di che splendide tinte si trattano e di quanto queste possano essere belle se usate come make up! Per verificare l'inci e ulteriori informazioni vi invito a visionare il sito internet.

Perla Aborigene Amber:



Perla Imperial Citrine:



Perla Oriental Beige:



Perla Imperial Topaz:



Delle miche davvero belle e contenute in barattolini molto più comodi delle solite bustine (una volta finito il prodotto possiamo poi riempirli con i nostri preparati. Unica nota sta proprio nei barattolini, che hanno una chiusura particolare (per aprire bisogna infatti premere in due zone particolari e contemporaneamente ruotare: delle frecce vi spiegano tutto), e da una parte del tappo fuoriesce un pochino di polvere se non vengono tenuti dritti. Occorre quindi un pò di attenzione per non perdere prodotto, e anche nell'apertura in quanto le frecce sono in rilievo, non stampate, e senza una buona luce può risultare difficile vedere le indicazioni. Dalla foto si nota il particolare del punto che bisogna premere prima di ruotare il tappo, e la piccolissima fessura da cui esce prodotto se non si tengono nella posizione corretta.



Un altro prodotto che ho potuto provare di questa marca e che mi è piaciuto molto è stato l'Olio di Malva, il cui inci è Heliantus annuss Seed Oil, Malva Sylvestris Extract, venduta in boccetta da 50 ml.


Si tratta di un oleolito dal colore abbastanza leggero, liposolubile, dall'odore delicato. La malva è famosa per le sue proprietà emollienti, calmanti, che la rendono adatta anche alle pelli più sensibili e delicate. Ho avuto modo di provare questo prodotto in una crema viso, che effettivamente è molto delicata sulla pelle, non trovo conferisca il suo odore al preparato, dal momento che la profumazione è davvero molto leggera. Lo consiglio quindi se volete un oleolito pronto, da usare magari sulla pelle dei bambini, o su persone particolarmente sensibili.

Le fragranze provate non mi sono invece piaciute particolarmente, le ho valutate male e non le riprenderei, ma questo è semplicemente un parere dettato dai miei gusti personali sui profumi, che da internet sono sempre difficili da scegliere.


La prima è la Fragranza Sapone Antico, venduta in flacone di vetro scuro da 20 ml, e avevo la curiosità di provarla perchè mi serviva qualcosa di fresco, che non avesse note troppo fruttate o acidule, e ho sempre avuto la curiosità sulle fragranze al Sapone. Dopo averla provata ho deciso che non mi piace, in quanto questa sa decisamente troppo di sapone, per il mio gusto personale almeno. L'ho provato in piccola dose in un detergente ma non mi è piaciuta troppo, essendo veramente molto caratteristico il suo profumo.
"Ma hai preso una fragranza al Sapone, che ti aspettavi??" direte voi, e avete ragione. Sbagliando si impara, non ha nessun difetto la fragranza in se, è semplicemente un mio gusto su questa profumazione.

La prossima fragranza forse riuscirò ad usarla un pochino meglio, anche se non è tra le mie preferite.


La fragranza Nivea Fiori ha una nota talcata che addolcisce il profumo floreale. E' sicuramente più gradevole della prima, a mio parere, anche se la prima impressione che ho avuta è stata la medesima di quella per il Sapone Antico: troppo forte e concentrata annusandola pura. Fortunatamente, questa si smorza molto nei preparati, e si ottiene un effetto molto più delicato che in alcune preparazioni non sta affatto male. Diversa dalla solita essenza floreale, non è tra quelle che preferisco, ma riuscirò ad usarla sicuramente meglio.

Questa è stata la mia persona esperienza con il sito, che reputo semplice da consultare, oltre che ben servito da un'assistenza clienti davvero gentile.
Vi ricordo comunque che non lavoro per questa azienda o per altre: le mie recensioni sono imparziali e come potete notare non si esimono di critiche che comunque dovete prendere con le pinze perchè sono frutto di una mia opinione, che può differire dalla vostra.

Sarei curiosa di sapere se avete già acquistato da questo sito e come vi siete trovate!
Un saluto, e al prossimo post ;)

                        Lalla
     


Nessun commento:

Posta un commento