Flower 58

mercoledì 3 luglio 2013

Cera modellante per capelli (doppia versione, adatta anche agli uomini)

Oggi prepariamo un prodotto per lo styling dei capelli, ovvero una cera modellante adatta soprattutto a chi ha i capelli secchi. Naturalmente priva di paraffina, è un'ottima sostituta delle cere commerciali, grazie alla presenza di ingredienti utili al nutrimento del capello. Lascio due diverse varianti di questa ricetta, per permettere a tutti di poterla realizzare in base a cosa si dispone in casa.

Cosa ci serve:

  • 20 gr di olio di cocco;
  • 10 gr di burro di mango;
  • 10 gr di cera d'api;
  • 10 gr di olio di ricino;
  • 5 gcc di oe di arancio dolce.

Oppure:

  • 10 gr di olio di cocco;
  • 5 gr di olio di jojoba;
  • 5 gr di olio di ricino;
  • 3 gr di cera d'api;
  • 3 gr di cera candelilla;
  • 5 gcc di oe di arancio dolce;

In entrambi i casi, fondiamo a bagnomaria la parte di cera e burro negli oli, mescolando bene con un cucchiaino, e a fuoco spento aggiungiamo l'olio essenziale. A questo punto mescoliamo ancora e mettiamo il composto in un contenitore con tappo, lasciamo raffreddare per 5 minuti, quindi mettiamo nel frigo per mezz'ora. La nostra cera per capelli è pronta!

§
Come si usa?
La cera risulterà essere solida e compatta, ma comunque idratante grazie agli ingredienti che contiene (la prima versione in particolare risulta essere un pochino più unta, per la presenza del burro). La usiamo stemperandola un pò con le dita per riscaldarla e prelevarla in piccole quantità, passandola quindi sui capelli insistendo sulle punte senza toccare la cute, e sistemando la piega come preferiamo.


Fate sapere cosa ne pensate!

                 
                                                         Lalla


8 commenti:

  1. Trovo questo post molto interessante! : D
    Credi che queste cere siano adatte anche per chi ha problemi di cute sensibile?
    Grazie ancora
    Francy

    RispondiElimina
  2. Ciao Francy, bhe, si, anche perchè la cera in questione non va sulla cute, e comunque sono tutte cose talmente naturali che non crea nessun problema! Vedo che sei molto attiva sul blog e questo mi fa un enorme piacere, se hai qualche idea, suggerimento, o altro, scrivimi tranquillamente anche in privato, trovi tutti i miei indirizzi in alto, anche solo per due chiacchiere! :)
    Lalla

    RispondiElimina
  3. Ciao Lalla, attiva.... le ultime parole famose : (
    Seguo un po' a singhiozzo perchè mi manca il tempo, ora ne ho meno di prima. Però, appena ho un momento sono da te a sbirciare che cosa combini di bello ; )
    Come mi hai fatto giustamente notare, la cera non va sulla cute...eheheheh che sbadata! : D
    Meraviglioso! Penso che opterò per la seconda, tra l'altro mi mancano solo cera d'api e candelilla, appena riesco le ordinerò.
    Tu, mi raccomando, tieni duro! Perchè i tuoi post sono sempre preziosi!
    Grazie
    Francy

    RispondiElimina
  4. Francy, i vostri commenti sono la mia forza! Dopo un momento di grande buio però mi sto riprendendo più forte di prima! ;)

    RispondiElimina
  5. ciaaaaaaaooo sono mariella su fb ci siamo sentite prima! bello il tuo blog,ho letto la ricetta della cera è fantastica e la sto cercando da una vita cosi semplice!! :) ho la cera ancora da pulire io pensa che bellooooooooooo :) profuma tantissimo di mielissimo :) un bacionee ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon divertimento allora Mariella! :)

      Elimina
  6. Ciao Lalla, volevo fare questa crema x capelli per il mio moroso, voelvo fare la seconda versione, ma non ho cera candelilla come posso sostituirla?e poi posso conservarla fuori dal frigo una volta pronta questa cera anche adesso con sto caldo?grazie
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao sara, dunque, fuori dal frigo puoi provare, ma rischi che ti venga fuori veramente un pastone molto morbido, quanto alla cera candelilla puoi sostituirla con quella carnauba!

      Elimina