Flower 58

Naturalmente Lalla

Pazienza, Passione, Prudenza. Le tre P da ricordare creando cosmetici al naturale.

martedì 24 marzo 2015

Collaborazione bozzoli di Seta Serì

Ciao a tutti, nell'articolo di oggi vi parlerò di un prodotto che non conoscevo prima che qualcuno di voi mi chiedesse informazioni a riguardo e che ho quindi scoperto grazie a voi.
Si tratta di Serì, un prodotto presentato dal marchio Fimo. Serì presenta come alleato per la cura e la bellezza della pelle dei bozzoli di seta, conosciuta per le sue proprietà idratanti e protettrici grazie alla presenza di sericina. Lascio QUA il link al sito del prodotto, acquistabili in diverse farmacie.

Come prima cosa vi mostro il prodotto ricevuto.



Il pacco arrivato era una semplice busta bianca di carta, senza particolari imbottiture, probabilmente anche per via delle caratteristiche del prodotto, non essendo un prodotto fragile.


Il pacchetto conteneva un depliant informativo con caratteristiche del prodotto e modalità di uso, e una scatolina di cartone con dentro sei bozzoli di seta.


I bozzoli contenuti sono leggerissimi e cavi per permettere facilmente l'inserimento di un dito.


Secondo le istruzioni bisogna immergere uno o più bozzoli in acqua calda da due a cinque minuti per renderlo morbido e confortevole sulla pelle, quindi usarlo infilato sul dito e massaggiare la pelle insistendo su punti critici con imperfezioni o eruzioni cutanee, sul viso così come sull'intero corpo.

Ho quindi seguito queste indicazioni lasciando il bozzolo in ammollo in acqua per quanto tempo descritto, e togliendolo d'acqua ho notato che era molto meno morbido di quel che mi aspettavo (non so perchè ma pensavo di trovarlo come un spugna).


A questo punto l'ho passando così come descritto, limitandomi alle zone sul viso, insistendo leggermente di più sulle zone con piccole imperfezioni.


La sensazione sulla pelle è piacevole, il fatto che questi risultino alla fine meno spugnosi di quanto mi aspettassi non rende fastidioso l'utilizzo. Il buco del bozzolo particolarmente largo per essere adattato a qualsiasi dito (le istruzioni indicano di rifinirlo con una forbicina qualora sia comunque troppo stretto), hanno reso un pò scomodo il mio utilizzo, non essendo questo ben saldo, motivo per cui alla fine ho deciso di sfilare il dito e far scorrere il bozzolo semplicemente con due dita, evitando quindi il problema. Passando sul viso lascia uno strato leggermente lucido che scompare non appena la pelle assorbe l'acqua che rilascia il bozzolo, e la pelle risulta essere morbidissima una volta lasciata asciugare all'aria così come descritto. Non ho riscontrato invece particolari miglioramenti nelle zone critiche in cui presento qualche imperfezione, mi piacerebbe quindi sapere se qualcuno con imperfezioni evidenti ha riscontrato miglioramenti sotto questo punto di vista.


Una cosa che mi ha lasciato perplessa è stato il fatto che dopo aver lavato i bozzoli con acqua e sapone neutro, molto delicatamente, non solo sono rimasti leggermente più scuri di prima (pur avendo io il viso perfettamente pulito prima dell'uso), ma si sono leggermente "sfaldati" dello strato esterno, che mi rimaneva in mano. Dubito che questo sia dovuto da mia indelicatezza, in quanto in ogni utilizzo (ho usato Serì per diverso tempo) ho utilizzato sapone delicato (due diversi, proprio per controllare che non fosse un problema col detergente, e ho usato ogni accortezza.
Ma per fortuna anche questo piccolo sfaldamento non ne compromette l'utilizzo.

Posso quindi in conclusione affermare che trovo questo prodotto utile per idratare la pelle e renderla morbida, una coccola da eseguire ogni tanto insomma (sul sito è scritta la cadenza indicata da effettuare in base al tipo di pelle), mentre per coloro che hanno imperfezioni che desiderano rimuovere può essere un'idea da provare, che a me personalmente non ha risolto nulla ma che non escludo che ad altri possa fare un effetto diverso.

Ringrazio quindi l'azienda per l'opportunità e ricordo anche in questo caso che non sono pagata da Serì per la recensione, frutto di una mia personale esperienza col prodotto e quindi soggettiva.

                                              Lalla

martedì 17 marzo 2015

Novità Farmacia Vernile: Glitter Cosmetici!

Oggi vi presento con grande piacere un nuovo prodotto che Farmacia Vernile mi ha gentilmente inviato, ovvero i nuovi glitter cosmetici! Abbiamo già conosciuto questa azienda in una precedente collaborazione, di cui vi lascio QUA il link in cui potete trovare la descrizione di altri prodotti e dell'azienda stessa, ero indecisa se aggiungere questi prodotti alla recensione già fatta o aprire un nuovo post, poi ho pensato che sono tanto belli da meritare un piccolo spazio a parte!
Vi mostro subito i prodotti dunque, così come li ho ricevuti. Mi sono arrivati in una scatola di cartone, dentro bustine ben sigillate (non c'era alcuna perdita di prodotto).



I glitter di quest'azienda sono ultrafini, con una grana inferiore ai 130 micron, pensati e indicati per la creazione di prodotti make up (ombretti, gloss, mascara etc). Sono però molto indicati anche per prodotti corpo come oli, creme corpo, o per decorare saponi o altri prodotti che grazie a questi riflessi luminosissimi risulteranno davvero preziosi!
Ho ricevuto tutti i colori per ora presenti sul sito, che vi mostro. Ho cercato di rendere al meglio con una foto i bellissimi colori e la luminosità di questi glitter, ma ci sono riuscita solo in parte!

I primi che vi mostro sono glitter bianchi molto luminosi, i Glitter Swaroski Diamond.


I secondi sono un bellissimo color oro, molto acceso e lucente, il cui nome è Glitter Gold Supreme.



Questo bellissimo colore è più rosso di quando appare nella foto, dove sembra fucsia, e si chiamano infatti Glitter Red Extasy.


Di colore argento sono questi luminosi Glitter Silver Star.




E infine questi sono i romanticissimi Glitter Rosa Di Damasco.


Il costo di questi glitter è di 2,50 euro per 5 gr di prodotto, che sebbene sembri poco si può usare per tantissime preparazioni, essendo una polvere sottilissima, tanto da sembrare un pigmento, che anche in minima dose fa splendere i nostri prodotti.
Ho utilizzato solo due di questi glitter per ora, i Glitter Swaroski Diamond in un burro corpo e i Glitter Red Extasy per un gloss labbra. La mia preoccupazione era dovuta al fatto che soprattutto in prodotti come il lip gloss, che vanno in zone delicate come le labbra, questi glitter si sentissero sulla pelle, sebbene sembrino davvero sottili, e per fortuna ho notato che non risulta fastidiosa la presenza, che anzi non si sente proprio! Ma così come per il burro corpo, ne basta davvero una puntina per riempire il prodotto, dunque consiglio di aggiungerli veramente in minima dose, per evitare di sprecare prodotto e di ottenere un effetto troppo accentuato e difficilmente usabile in alcuni prodotti.
A breve inserirò una foto di questi prodotti, così come risultano essere nei cosmetici finiti.

E voi avete provato questi luminosissimi glitter? Vi farete tentare?
Aspetto di sentire le vostre opinioni!


                                                    Lalla


mercoledì 11 marzo 2015

Sfumature di Benessere: la Coppettazione

Sfumature di Benessere ci porta oggi a conoscere la Coppettazione, una pratica alternativa poco conosciuta ma alquanto affascinante. Si tratta di una tecnica molto antica ampiamente usata in Cina, ma al momento impiegata anche in Centri Benessere occidentali. La coppettazione si svolge tramite l'effetto ventosa svolto da alcune coppette cave realizzate in vetro, ceramica o sostanza naturali sulla pelle, lasciate agire per un periodo di tempo variabile.



Il terapeuta che effettua questa pratica inizia la seduta, prima ancora dell'applicazione delle coppette stesse, con un colloquio, che gli permette di capire quali sono le problematiche che colpiscono il paziente, per poter agire in modo mirato sui punti utili a sciogliere questi disturbi, che solitamente si riconoscono nei meridiani tipici della medicina cinese (in particolare, è utile per la circolazione sanguigna e linfatica). Nel momento dell'applicazione delle coppette la pelle deve essere pulita, prima di qualsiasi sostanza oleosa se non in caso di determinate procedure, e priva di peli, per permettere un effetto ventosa duraturo.
Due sono i metodi di applicazione delle coppette: a freddo, in cui vengono usare speciali coppette dotate di una valvola alla sommità che permette all'operatore di regolare talvolta la capacità di aderire alla pelle della coppetta stessa, e a caldo, in cui viene accesa una piccola fiamma dentro la coppetta che ha lo scopo di scaldare le pareti e l'aria al suo interno, che raffreddandosi poi a contatto con la pelle farò naturalmente il sottovuoto tipico di tale pratica. E' necessario che questa operazione sia rapidissima e compiuta da mani capaci, per evitare l'eccessivo riscaldamento del materiale della coppetta, che potrebbe ustionare la persona che si sottopone al trattamento. Talvolta la coppetta viene bagnata di alcool per velocizzare questa operazione e farla scaldare più rapidamente.



L'applicazione può essere inoltre tenuta costante sullo stesso punto, qualora vi siano problemi localizzati per esempio a livello muscolare (in tal caso si parla di coppettazione statica, mentre la coppettazione dinamica è caratterizzata dal movimento delle coppette una volta applicate sulla pelle, tramite l'utilizzo di oli naturali stesi in precedenza che ne facilitano lo scorrimento, molti utile per drenare i liquidi. La coppettazione è una pratica utile se eseguita da mani esperte e con tutte le normali procedure di sicurezza, per evitare danni (un normale arrossamento della cute è comunque ritenuto normale).
La coppettazione viene spesso usata in abbinamento ad altre pratiche alternative che utilizzano i meridiani come sistema di riferimento, come l'agopuntura o la moxibustione, ed è utile per problematiche sia psichiche che fisiche, ma è bene ricordare che è bene evitarla in caso di particolari patologie come problemi circolatori, predisposizione a vene varicose o capillari fragili, in gravidanza, o in caso di persone particolarmente magre.

Per conoscere i prossimi appuntamenti e discipline che tratteremo con il nostro percorso "Sfumature di Benessere" visita QUESTO link!

                                        Lalla


lunedì 2 marzo 2015

Recensione azienda Naissance

Oggi vi parlo di un nuovo prodotto che ho avuto modo di provare, dell' azienda Naissance, che ho notato spesso non viene nominata, dunque con piacere vi descrivo questa nuova marca e il prodotto che ho avuto modo di provare. Naissace è un'azienda familiare con sede in Galles, fornitrice di prodotti cosmetici naturali e qualche materia prima utile per l'autoproduzione. Leggo sul loro sito, di cui lascio QUA il link, che la spedizione con posta ordinaria è gratuita, con tempi di 7-10 giorni lavorativi; la spedizione con corriere espresso entro 4-5 giorni lavorativi costa invece 16,99 euro, mentre al di sopra dei 75 euro la spedizione con corriere espresso è gratuita. Le modalità di pagamento accettate sono la carta di credito, bancomat e Paypal.

Come prima cosa vi mostro il prodotto che ho provato, si tratta dell'Olio da Massaggio Dolori del Corpo.


L'olio è arrivato in un pacchettino di cartone piccolo ma ben imballato, chiuso con nastro adesivo.
La boccetta di olio è di plastica scura in dose da 100 ml e dal sito leggo che costa 8,99 euro.


L'Olio che ho scelto è una miscela di oli essenziali in una base di olio di vinaccioli.
Non risulta essere troppo pesante sulla pelle, ho avuto modo di provare il prodotti più volte in più zone del corpo, pur non notando l'effetto calore che descrive il sito. Lascio QUA il link del prodotto, qualora vogliate ordinarlo o verificare ulteriori informazioni.
Contiene oli essenziali di zenzero, pepe nero, rosmarino, lemongrass, coriandolo, lavanda, menta piperita, vetiver, litsea, nel complesso una profumazione erbacea molto gradevole, anche se me l'aspettavo più forte e persistenze.



Personalmente ho utilizzato quest'olio per dolori di lieve entità e non ho riscontrato grossi benefici sotto questo punto di vista, ma penso che questo fattore sia un fattore assolutamente soggettivo: il prodotto contiene infatti ingredienti utili ad alleviare dolori muscolari e di articolazioni, vale quindi la pela provarlo per potersi fare un'idea personale di questo prodotto, che sarei curiosa di conoscere anche io, qualora qualcuno l'avesse già provato.

Vi ricordo, come sempre, che non sono pagata da Enaissance e da nessun'altra azienda: le mie recensioni sono infatti frutto di un'esperienza personale con questo prodotto.


                                                  Lalla



mercoledì 18 febbraio 2015

Pasta all'acqua per i più piccini !

Ciao a tutti e a tutte, controllando le formulazioni presenti sul mio blog mi sono resa subito conto che manca la famosissima pasta all'acqua, adattissima per i bimbi.
Abbiamo già visto come preparare la pasta di Hoffman, a base di ossido di zinco e quota oleosa, questa pasta all'acqua presenta invece anche acqua, appunto, e pochi altri ingredienti facilmente acquistabili online o nelle farmacie.

Cosa ci serve:

  • 20 gr di acqua;
  • 20 gr di glicerina;
  • 20 gr di ossido di zinco;
  • 20 gr di talco;
Come possiamo notare tutti gli ingredienti vanno inseriti nella stessa dose: i grammi che ho indicato io sono quindi indicativi, in quanto è possibile modificare le dosi a piacimento in base al prodotto finito che vogliamo ottenere.

Per la preparazione di questo prodotto è sufficiente unire le polveri in un contenitore, mischiandole, quindi aggiungere la glicerina e l'acqua poco per volta, mischiando bene fino ad ottenere una pasta abbastanza corposa e senza gruma.



Così come la pasta all'ossido di zinco, di cui trovate QUA la preparazione, questo prodotto è ottimo sui bimbi per le irritazioni da pannolino, per le pieghe della pelle spesso soggetta ad irritazione, e in tutti i casi in cui è utile avere una barriera protettiva.

E voi? Cosa usate per i vostri bambini?
 
                                      Lalla

venerdì 13 febbraio 2015

Collaborazione Fattiamano - Cosmesi Artigianale Milano

Oggi vi presento una bellissima collaborazione effettuata con l'azienda Fattiamano - Cosmesi Artigianale Milano, di cui vi lascio subito il link QUA per poter visionare i loro prodotti. L'azienda ha sede appunto a Milano, dove produce prodotti per l'igiene della persona dal 2006, con una particolare attenzione agli ingredienti, provenienti in gran parte da coltivazioni biologiche. Leggo inoltre dal sito che l'azienda talvolta organizza corsi e laboratori per avvicinare all'arte dell'autoproduzione (quindi, Milanesi e cittadini nei dintorni, approfittatene voi che potete!). Inoltre i packaging dei loro prodotti sono eco sostenibili e riciclabili. Curiosando sul sito leggo la loro particolarissima modalità di consegna per la città di Milano: la bicicletta, tramite un servizio offerto da MilanBike per le consegne a domicilio ecologiche. Per tutte le altre città le spese di spedizione sono gratuite sopra i 49,99 euro, mentre al di sotto di tale cifra ammontano a 4,99 euro.
I pagamenti possono essere saldati con carta di credito, paypall, assegno, bonifico bancario e in caso di ritiro in sede anche con contanti.
Sul loro sito trovate poi diversi articoli e informazioni utili sul mondo della cosmesi, che vi invito a leggere.


Vi mostro quindi subito il sacchettino di prodotti che ho ricevuto, arrivato con posta prioritaria in busta con pluriball.


Ho notato una grande cura dei particolari per questo sacchettino di organza rosa, con tanto di targhetta con il nome del sito, e all'interno tante mini-size di prodotti profumatissimi.



Il primo prodotto che vi mostro è la Crema Corpo Preziosa al burro di karitè e lavanda.



Il Burro Mani Nutriente alla canapa, limone e Tea Tree mi ha subito colpito per il colore acceso e per la profumazione agrumata, molto acidulo, che personalmente adoro. E' un prodotto molto corposo, un burro appunto, molto idratante, che lascia le mani protette e morbide. Non si assorbe immediatamente per la sua consistenza, ma non rimane appiccicoso sulla pelle- Nel complesso mi piace, l'ho usata un paio di volte prima di andare a dormire e ho apprezzato le proprietà date dagli ingredienti che, come per tutti, sono consultabili sul loro sito.



La Crema Viso Preziosa Argan, Vaniglia e Incenso non ha un odore a me particolarmente gradito, o meglio, non è il genere di profumazione che io sceglierei per una crema viso, piuttosto dolce per via della presenza della vaniglia. Sarebbe invece un profumo molto adatto, secondo me, per una crema corpo, essendo dolce ma non stucchevole (ma ovviamente questa è una valutazione personale condivisibile o meno). La crema non mi è risultata particolarmente leggera, ma molto delicata sulla mia pelle sensibile e facilmente irritabile. Dopo averla usata la prima volta di mattina ho preferito passare ad un utilizzo serale, più adatto a mio parere per i prodotti non particolarmente leggeri, anche perchè di giorno sono solitamente truccata e la mattina preferisco avere prodotti idratanti ma leggeri. Nel complesso però un buon prodotto, della quale non mi ha fatto impazzire solamente la profumazione, ma che per gli amanti dei profumi dolci potrebbe essere super indicato.


La Crema Corpo solida al Karitè, arancio e cannella mi è arrivata leggermente sciolta ma comunque perfettamente utilizzabile, in bustina di plastica, tagliata a spicchio. Noto dal sito che queste creme corpo vengono chiamate le Maialose per la loro forma: davvero graziose anche come idee regalo, vendute in barattolini di latta in diversi formati. (potete visionare la forma del prodotto online sul sito). Anche in questo caso la profumazione mi è piaciuta molto, agrumata come piace a me, con una punta di speziato dato dalla cannella. Si usa semplicemente scaldando il prodotto tra le mani e massaggiando sulla pelle: come consiglia il sito l'effetto idratante sarà maggiore se applicata con la pelle ancora calda dalla doccia. Vista la consistenza sicuramente non leggera ho utilizzato questo prodotto sui talloni (e piedi in generale), e sui gomiti e ginocchia, punti in cui è sempre gradita un'idratazione più profonda, e devo dire che l'effetto è stato niente male: tra l'altro, anche la mattina seguente le mani avevano un vago odore di cannella.



IL Sapone Naturale rinfrescante all'avocado e eucalipto è un prodotto che si è rivelato molto delicato a parere mio, sotto tutti i punti di vista. Mi aspettavo una profumazione piuttosto forte e persistente per via dell'Eucalipto, mentre l'ho sentito piuttosto delicato sia dal panetto che lavando le mani, e anche sulla pelle si è rivelato essere un prodotto molto delicato con un potere schiumogeno a mio parere piuttosto ridotto, dettaglio che ho apprezzato in quanto non amo i prodotti che provocano troppa schiuma. L'ho utilizzato sulle mani per un semplice senso pratico: essendo un panetto piccolino ho immaginato che sotto la doccia potesse essere non troppo comodo, ma questo prodotto può essere utilizzato tranquillamente su tutto il corpo.



Nella bustina di organza ho trovato inoltre dei foglietti con alcune informazioni utili sui prodotti di questa azienda, che ringrazio per questa opportunità e che vi invito a visitare almeno nel loro sito, per conoscere più da vicino e in modo più approfondito tutti i prodotti che offrono!


Come sempre ricordo che non lavoro per questa azienda e non sono stata pagata per la recensione, frutto della mia esperienza personale e non dettata dall'azienda stessa.

Mi piacerebbe sapere se qualcuno di voi conosceva già questa azienda, e se avete provato altri prodotti che magari vi sono piaciuti a tal punto da consigliarli a me e a tutte le lettrici!

                Lalla


  


venerdì 6 febbraio 2015

Sfumature di Benessere: l'Argilloterapia

L'appuntamento di Sfumature di Benessere ci porta oggi a conoscere l'Argilloterapia, ovvero una terapia basata proprio sull'utilizzo di argilla.
Le argille sono infatti sostanze minerali composte dall'unione di diversi componenti, come silice, magnesio, calce, e diversi altri. Viene considerata come un ottimo detossicante naturale: riesce infatti ad assorbire le sostanze tossiche nell'organismo e ad espellerle fuori. In cosmesi in particolare viene usata come purificante in quanto aiuta ad eliminare le tossine presenti nel corpo.



Il potere curativo dell'argilla è conosciuto fin dai tempi più remoti. Gli antichi la utilizzavano infatti proprio come noi, in fanghi e impacchi parziali o totali (immergendosi in verse e proprie vasche di argilla e acqua).
Ma se i benefici dell'argilla sono ormai appurati e utilizzati in molti campi, diversa è la visione che si ha dell'Aromaterapia, che attualmente non è riconosciuta per alcuni aspetti, spiegati con il semplice effetto placebo e non con la reale efficacia dell'argilla stessa (l'argilla viene infatti usata in alcuni paesi anche per curare malattie importanti come la tubercolosi).
Ma l'Argilloterapia, così come altre discipline alternative, viene impiegata anche perchè non ha particolari controindicazioni, essendo un rimedio dolce e non invasivo.
Cataplasmi, bendaggi, impacchi, sono solo alcuni degli utilizzi che è possibile farne. Per scaricare le tensioni invece viene consigliato di effettuare una pratica chiamata bagno di argilla,  ovvero distendersi su uno spesso strato di argilla e farsi ricoprire da questa, rimanendo a riposo per qualche ora.



Per chi invece utilizza l'argilla per via interna, quindi assumendola per via orale, questa abitudine ha buone ripercussioni per le situazioni di stress e per chi soffre di ulcera per esempio, in quanto il fisico trova grande giovamento dall'assunzione degli oligoelementi in essa presenti.
Talvolta, in caso di assunzione per via orale, possono presentarsi episodi di stipsi, che possono essere facilmente ridotti alternando nei giorni la sua assunzione o diminuendone la dose.
Vi invito a consultare i numerosi portali di naturopatia o di benessere olistico per saperne di più su questa terra multiuso e utilissima.

               Lalla